Innoprocess: incentivi a fondo perduto destinato alle piccole e medie imprese che fanno ricorso a servizi digitali innovativi e applicazioni hardware e software finalizzati ad innovare la sfera produttiva, organizzativa e di mercato della impresaa

Pubblicato l’avviso INNOPROCESS: incentivi per le PMI Pugliesi che investono nella trasformazione digitale.

Dalla Regione Puglia 13 milioni di euro per il nuovo incentivo denominato INNOPROCESS nato per incentivare e sostenere gli investimenti in innovazione dei processi e dell’organizzazione aziendale fino al 50% a fondo perduto.

Soggetti Beneficiari

Possono accedere al bando le Micro, Piccole e Medie imprese, in forma singola o associata (consorzi, reti di imprese) con sede operativa in Puglia. Le imprese devono trovarsi in regime di contabilità ordinaria (anche le imprese a cui è consentito il regime di contabilità semplificata possono accedere). Il bando è aperto a tutte le imprese pugliesi, escluso la produzione primaria di prodotti agricoli, pesca e acquacoltura.

Interventi ammissibili

INNOPROCESS, in particolare, agevola l’acquisizione dei seguenti servizi:

  1. Servizi a supporto dei processi produttivi basati su tecnologie e dispositivi comunicanti autonomamente fra di loro;

  2.  Innovazione dei processi di gestione aziendale;

  3. Servizi a supporto dell’innovazione dei processi di fornitura e distribuzione;

  4. Adozione di soluzioni e-commerce;

  5. Servizi a supporto del cambiamento organizzativo;

  6. Implementazione di sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni;

  7. Servizi di supporto ai processi di certificazione aziendale.

Il costo massimo per singolo progetto è di 270.000 euro per domanda presentata in forma singola oppure l'importo può arrivare a 400.000 euro per progetti presentati in forma associata. Gli investimenti devono avere durata di 12 mesi, più ulteriori 3 mesi, e devono essere avviati in data successiva alla data di presentazione della domanda di accesso al bando.

Tipologia degli interventi ammissibili

  • Servizi a supporto dei processi produttivi basati su tecnologie e dispositivi comunicanti  autonomamente fra di loro: Investimento ammissibile min €15mila ‐ max €100mila / Investimento max per Raggruppamenti €140mila.

  • Servizi a supporto dell’innovazione dei processi di gestione aziendale: Investimento ammissibile min €10mila ‐ max €70mila/Investimento max per Raggruppamenti €120mila.

  • Servizi a supporto dell’innovazione dei processi di fornitura e distribuzione: Investimento ammissibile min €10mila ‐ max €70mila/Investimento max per Raggruppamenti €120mila.

  • Servizi per lo sviluppo e adozione di soluzioni e‐commerce: Investimento ammissibile min €10mila ‐ max €60mila/Investimento max per Raggruppamenti €110mila.

  • Servizi di supporto al cambiamento organizzativo: Investimento ammissibile min €10mila ‐ max €70mila/Investimento max per Raggruppamenti €120mila;

  • Supporto all’implementazione di sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni: Investimento ammissibile min €15mila ‐ max €100mila/Investimento max per Raggruppamenti €140mila;

  • Servizi di supporto ai processi di certificazione aziendale: Investimento ammissibile min €10mila ‐ max €60mila / Investimento max per Raggruppamenti €110mila.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese strettamente connesse agli investimenti:

  • Spese del personale;

  • I costi relativi a strumentazione ed attrezzature, nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto;

  • I costi della ricerca contrattuale, delle competenze e dei brevetti acquisiti e ottenuti in licenza da fonti esterne alle normali condizioni di mercato;

  • Le spese generali supplementari e altri costi di esercizio, compresi i costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi, direttamente imputabili al progetto, tali spese non potranno eccedere complessivamente il 18% delle spese valutate ammissibili;

  • I costi per l’ottenimento, la convalida e la difesa dei brevetti e di altri attivi materiali

  • I costi per i servizi di consulenza a sostegno dell’innovazione.

Agevolazioni

INNOPROCESS prevede un contributo a fondo perduto dal 46% al 50% delle spese ammissibili. Sarà possibile accedere alla procedura telematica a partire dal 27 luglio 2020, fino ad esaurimento fondi.

Cosa può fare per te Finanziamenti.Puglia.it

Nel nostro team di collaborazioni abbiamo una PMI Innovativa deputata a supportare tutti i nostri clienti a progettare, valutare la fattibilità ed infine presentare la domanda di agevolazione su progetti di innovazione previsti da INNOPROCESS.


SE INTERESSATO CONTATTACI: http://www.finanziamenti.puglia.it/finanziamenti/contattaci

Finanziamenti Puglia - Consulenza GRATUITA - Bandi - Finanza Ordinaria - Finanza Agevolata - Reti d'Impresa - Formazione Aziendale - Mob. +39 3409701477
Webmaster: FlavioDIpi&Sperti
Privacy Policy Cookie Policy