Microprestito Covid19 Regione Puglia

QUESTA MISURA E' STATA MOMENTANEAMENTE CHIUSA DALLA REGIONE PUGLIA PER ESAURIUMENTO FONDI. RIMANETE COLLAGATI COL NOSTRO SITO PER SAPERE QUANDO VERRA' RIAPERTA LA MISURA. DATA AGGIORNAMENTO 08/09/2020

Dal 4 giugno 2020 è attivo l'avviso microprestito emergenza covid19 messo in campo dalla Regione Puglia per far fronte alle esigenze delle imprese derivanti dalle ripercussioni economiche causate dall’emergenza epidemiologia Covid-19. La misura vuole garantire la continuità dell’operatività aziendale e la salvaguardia dell’occupazione e sostenere l’accesso al credito attraverso interventi di micro-finanza che consistono in mutui concessi a tasso zero e senza garanzie.

Le microimprese ed i lavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese, con sede operativa in Puglia che abbiano subito perdite di fatturato o incrementi di costi in conseguenza dell’epidemia Covid-19 e delle relative misure di contenimento, possono presentare richiesta di agevolazione. 

Possono farne richeista anche i soggetti beneficiari del finanziamento del Fondo Microcredito d’Impresa le imprese che abbiano ottenuto le agevolazioni delle misure Nuove Iniziative d’Impresa e Tecnonidi, a condizione che abbiano concluso il programma di investimenti e spese agevolato (avendo inviato tutta la rendicontazione di spesa completa e conforme a quanto previsto negli Avvisi) e che al 31/12/2019 non abbiano più di 3 rate del finanziamento insolute.

Le microimprese devono essere costituite nelle seguenti forme giuridiche:

  • ditta individuale,
  • società in nome collettivo,
  • società in accomandita semplice,
  • società cooperative,
  • società a responsabilità limitata (anche in forma unipersonale e semplificata).

Le imprese o devono aver emesso la prima fattura o aver percepito il primo corrispettivo entro il 31 dicembre 2019, o devono esser costituite dal 1° gennaio 2020 al 29 febbraio 2020. 

Le imprese, nell’esercizio 2019, non devono aver generato ricavi/compensi/fatturato annuali superiori a 400.000,00 €. Se l’esercizio 2019 si è concluso con una perdita, quest’ultima non deve essere stata superiore al 20% del fatturato.

Il finanziamento è finalizzato esclusivamente alla copertura di spese di funzionamento: costi derivanti dalla gestione dell’attività d’impresa sostenuti (pagati) in data successiva alla partecipazione all’avviso ed entro 12 mesi dall’erogazione delle agevolazioni.

Il finanziamento erogabile potrà essere compreso tra 5.000 € e 30.000 € in ragione del fatturato conseguito nel 2019.

I mutui avranno durata massima pari a 60 mesi (più preammortamento della durata di 12 mesi).

Le imprese, in regola con la restituzione del finanziamento, ottengono un contributo pari al 20% dell’importo dello stesso finanziamento sotto forma di abbuono delle ultime 12 rate.

L’impresa dovrà essere in possesso di firma digitale ed essere titolare di conto corrente business anche non dedicato esclusivamente al progetto.

PER LA CONSULENZA VI PREGHIAMO DI INVIARCI UNA MAIL, SCRIVENDO NELL'OGGETTO MICROPRESTITO COVID19 E NELLA MAIL INDICARE NOME, COGNOME E NUMERO DI TELEFONO ALL'INDIRIZZO Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Finanziamenti Puglia - Consulenza GRATUITA - Bandi - Finanza Ordinaria - Finanza Agevolata - Reti d'Impresa - Formazione Aziendale - Mob. +39 3409701477
Webmaster: FlavioDIpi&Sperti
Privacy Policy Cookie Policy