Nel presente BLOG, sono pubblicate con AGGIORNAMENTO GIORNALIERO le domande/informazioni/osservazioni pervenute via mail da parte dei clienti/utenti del sito FianziamentiPuglia in merito alle loro esigenze di creare una nuova impresa, avviare nuovi investiment, ampliare l'impresa esistente, investimenti in internalizzazione, creazione di reti di impresa. Ad ogni domanda sarà fornita SEMPRE una o più risposte. In casi specifici, nei quali è utile richiedere una risposta formale all'ente gestore de bando,  l'ing. Mingolla si farà carico di inviare una FAQ e pubblicare la risposta nel BLOG.All0interno di ogni FAQ avete la possibilità di lasciare uno o più commenti.


  Manifesta le tue esigenze e sarai contattato dalla nostra Area Sviluppo



ll Brand FinanziamentiPuglia raggruppa diversi professionisti con esperienza specialistica nel campo della FINANZA AGEVOLATAmettendo a disposizione del cliente, in una della cinque sedi ubicate nel territorio della Regione Puglia, le approfondite conoscenze per supportarlo nella creazione d'impresa o nello sviluppo del proprio business.Per conoscere chi siamo clicca il link accanto (CHI SIAMO) 

Per qualsiasi chiarimento scrivi una mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

 

Siglato il patto per la digitalizzazione delle imprese cooperative tra Unioncamere e l'Alleanza delle Cooperative Italiane. L'obiettivo  del pattp è quello di agevolare il duro percorso di trasformazione 4.0 del mondo cooperativo attraverso la rete dei Punti impresa digitale (PID) e i progetti di sistema COOP 4.0.

In brevissimo cosa prevedere il patto? Ecco in sintesi gli obiettivi:

  • rinforzare la sinergia dell’azione dei Punti impresa digitale (PID) e quella dell’Alleanza delle Cooperative Italiane;
  • inserire nei servizi offerti dai PID specifici contenuti dedicati al mondo cooperativo realizzati in collaborazione con l'Alleanza delle Cooperative;
  • supportare la veicolazione dei servizi rivolti alle Cooperative realizzati dall’Alleanza delle Cooperative Italiane nell’ambito dei suoi progetti di sistema “COOP 4.0" attraverso la rete dei PID; 
  • facilitare la diffusione e l’interscambio delle esperienze e buone prassi condotte a livello territoriale.

Se sei una cooperativa contattaci. Ti spiegheremo come funziona e cosa fare per competere prima delle altre cooperative.

(articolo redatto da ing. Mingolla Andrea e dr. Martellotta Domenico)

Come ormai molti sappiamo, la crisi iniziata nel 2008 ha avuto un forte impatto sul sistema finanziario ed economico italiano modificando in modo permanente il rapporto tra banche e imprese. Le banche dopo la crisi hanno modificato i loro modelli di selezione delle imprese da finanziare aumentando i "filtri di valutazione del merito creditizio". Le imprese di piccole dimensioni (specialmente quelle sotto i 2 miloni di fatturato), anche se meritevoli di credito, hanno incontrato difficoltà a collocarsi tra quelle affidabili. Il motivo di queste difficoltà che si sono tramutate in CREDIT CRUNCH (non accesso al credito) è legato a due motivazioni: 1) NON CAPACITA' di SAPERSI OGGI PRESENTARE alla banca e 2) QUALI informazioni QUALITATIVE e QUANTITATIVE devono fornire le imprese sull'attività quando chiedono di accedere al credito?

In finanziamenti.puglia.it abbiamo creato un servizio, rientrante nel pacchetto FINANZIAMENTIPUGLIA 4.0, grazie al quale alcune imprese, attente ai nostri consigli ed analisi, sono riuscite ad accedere al credito bancario.

Ma cosa prevede questo servizio? 

Consiste in un analisi prima e nella creazione di un report dopo finalizzato alla creazione delle condizioni ideali per portare la TUA impresa al facile accesso al credito bancario. 

In breve cosa faremo per TE se richiedi il servizio?

In breve, cosa facciamo per le imprese che si affidano alla nostra consulenza?

  1. Spieghiamo quali sono le informazioni importanti che ogni banca legge con attenzione nel bilancio delle imprese;
  2. Forniamo gli strumenti per presentarsi in modo appropriato al mercato finanziario;
  3. Seguiamo le imprese nel rapporto con la banca in modo da rendere trasparente ed efficace il suo rapporto con essa;
  4. Dimostriamo come si può migliorare il rating dell’impresa;
  5. Spieghiamo come gestire e comunicare il grado di esposizione al rischio di credito commerciale;
  6. Per i progetti di sviluppo individuiamo finanziatori non bancari a cui potersi rivolgere col nostro supporto.

Se credi che il nostro servizio e soprattutto la nostra competenza possa aiutarti a creare le MIGLIORI CONDIZIONI per ACCEDERE AL CREDITO BANCARIO, CONTATTACI.

Avrai il supporto di un ingegnere gestionale esperto in finanza agevolata e gestione d'impresa, un ex-dirigente bancario con esperienza trentennale nella valutazione del merito di credito delle imprese, un dottore commercialista esperto in programmazione finanziaria.

Oltre il 90% del tessuto imprenditoriale pugliese è costituito da micro imprese (meno di 2 milioni di fatturato, meno di 10 dipendenti).
Per la maggior parte di questa categoria imprenditoriale, intraprendere progetti di innovazione diviene quasi impossibile per diversi motivi: necessità di sostenere costi elevati in ricerca e sviluppo che potrebbero portare, in alcuni casi, a risultati poco concreti per l'impresa e giungere allo stop del progetto, mancanza di personale altamente qualificato in azienda deputato al processo di innovazione dell'impresa, assenza percorsi di digitalizzazione della micro impresa, mancanza di aggregazione tra gli imprenditori per il conseguimento di obiettivi comuni, e tanto altro!!!

Hai mai sentito parlare del Piano Industria 4.0? Continua a leggere...

Industria 4.0 è un pacchetto contenente numerosi strumenti che hanno lo scopo di rilanciare la competitività delle micro imprese, in questo caso pugliesi, sostenendole nei loro programmi di investimento e di innovazione. L'ambizione maggiore di questo pacchetto è riuscire a proporre e divulgare una nuova cultura d’impresa focalizzata sulle competenze indispensabile a massimizzare i benefici delle nuove tecnologie.

Finanziamenti.Puglia.it, sempre attenta a fornire strumenti per lo sviluppo dei propri clienti, ha progettato e portato sul mercato da pochi mesi, un servizio collaudato tra alcune imprese pugliesi denominato FINANZIAMENTIPUGLIA 4.0.

Ma cosa offre questo importante ed efficace servizio?

Attraverso questo servizio, ad alto valore aggiunto, cosa viene offerto alle imprese:

  1. analisi innovazione: analisi dello stato attuale del livello d'innovazione aziendale;
  2. mappatura innovazione: fotografia dell'attuale stato della maturità dell'innovazione all'interno dell'azienda cliente. Punti di forza/debolezza e minacce/opportunità. Individuazione delle aree prioritarie di intervento;
  3. innovation budget: cosa vuole fare da grande l'impresa? Programmazione  comune obiettivo di accompagnare e supportare le imprese nella trasformazione digitale;
  4. reti di imprese: condivisione di obiettivi comuni con altri imprenditori dello stesso o diverso settore per aumentare la dimensione di impresa e rendersi innovativi e competitivi sui mercati internazionali;
  5. condivisione conoscenze: accompagnamento dell'impresa cliente verso le strutture di trasformazione digitale (centri di trasferimento tecnologico e i Competence Center) istituiti a livello nazionale e presenti anche in Puglia;
  6. formazione speciastica: ricerca corsi di alta formazione per il trasferimento delle conoscenze nel percorso di digitalizzazione e innovazione dell'impresa. La ricerca mira a selezionare quei corsi che siano a "costo zero" per il cliente;
  7. finanza agevolata/ordinaria: ricerca e proposta dei diversi strumenti di finanza agevolata e finanza ordinaria a supporto degli investimenti in ricerca ed innovazione;
  8. progettualità: stimolo e supporto alle imprese nella realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

Quali sono stati i risultati conseguiti attraverso questo servizio?

Attraverso l'analisi dei processi aziendali abbiamo individuato filoni di ricerca "occulti" e successivamente, con un programma di ricerca e innovazione assistita da un piccolo centro di ricerca, abbiamo implementato un modello che ha permesso al cliente di gestire i processi aziendali e i relativi costi ad essi associati finalizzandoli alle tematiche di ricerca, sviluppo ed innovazione sotto il cappello del pacchetto INDUSTRIA 4.0. Per alcune di queste imprese abbiamo promosso la costituzione di una start-up innovativa deputata alla gestione dei costi di ricerca ed innovazione concentrando su quest'ultima tutti i benefici fiscali e finanziari messi a disposizione dallo stato e dalla Regione Puglia. Un'impresa, di tutte quelle sottoposte a questo servizio, oggi è in fase di presentazione del progetto di espansione internazionale su una piattaforma di equity-crowdfounding per una capitalizzazione di 200.000 euro.


PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA 

E' proprio così. Qualsiasi imprenditore che vorrebbe sapere quali sono le opportunintà in tema di agevolazioni capisce che la materia della finanza agevolata è molto complessa e di difficile trattazione ma per sua natura (non abbiamo intenzione di offendere qualcuno) è abituato a fare il giro delle cosidette "sette chiese" perchè non ha fiducia del primo che incontra nel suo percorso decisionale verso la realizzazione di un investimento.

Bene!!! Ma se gli chiediamo cosa ha capito in tutti gli incontri a cui lui ha presenziato, alla fine, nella maggior parte dei casi, si può dimostrare che se ne esce più confuso di prima. Sicuramente ci saranno dei motivi. Eh...si....si.... I motivi ci sono e sono tanti! Vediamo un poco quali sono.

Primo motivo: quello di stare attento a chi hai di fronte. Non sempre chi si occupa di finanza agevolata è uno specialista. Di tuttologi in questo periodo di crisi ma anche prima (dove i ricavi si sono ristretti molto) ne nascono e "muoiono" in tanti. L'imprenditore per verificare se ha di fronte specialisti preparati e onesti deve chiedere sempre la prova documentale di quanto egli asserisce...altrimenti tutti possiamo dire tutto e niente e scoprire di trovarci nei guai!!!

Secondo motivo: chiedere sempre di firmare la privacy prima di inviare informazioni e fornire qualsiasi documento. Nessun consulente pecialista serio ed onesto vi chiede una serie di informazioni se prima non è sicuro che è autorizzato al trattamento dei dati. Eppure la stragrande maggioranza di loro si muove proprio senza una privacy sottoposta alla firma del potenziale cliente! Attenzione...anche questo indica maggiore o minore professionale e sicurezza che qualcuno non utilizzi i tuoi dati per farne altro...

Terzo motivo: chiedere allo specialista qual è la probabilità di successo delle pratiche ogni anno e in quanto tempo riesce a portare ad erogazione le pratiche che sono state sottoposte a delibera di ammissione alle agevolazioni. 

Quarto motivo. Stare attenti alle parcelle. Un professionista serio, sempre che l'imprenditore sia serio e onesto (in poche parole che ha soldi da parte e ha tutta la volontà di pagare il valore del professionista) deve dimostrare di saper rischiare con l'imprenditore. Il professionista se crede nel suo cliente onesto e serio anche egli deve chiedere una parcella che è suddivisa in due tempi e due importi. Il primo importo è legato alla fase istruttoria (redazione della domanda di agevolazione/business plan) ed il secondo importo deve essere legato al successo della pratica (fase di ammissione dell'investimento alle agevolazioni e sucessiva erogazione). Al momento dell'erogazione del contributo lo specialista incassa la sua importante parcella. Quindi: poco prima, per rischiare insieme all'imprenditore. E dopo arriva la sua parcella importante!

Noi siamo convinti di essere seri, onesti e competenti. Se non ci metti alla prova non potrai mai saperlo. Mi raccomando però, quando ti rechi nei nostri uffici applica quanto sopra indicato!!!!!!! 

CLICCA QUI PER CONTATTARCI E CHIEDERE UNA CONSULENZA

Hai letto la domanda nell'oggetto della mail? ​Se sei d'accordo con me, credo, la domanda sia quella giusta!!! Sicuramente non lo sai, ma nel 2017 abbiamo ricevuto, in uno dei 5 studi ubicati in Puglia, 347 giovani disoccupati. ​Una media di 1 giovane al giorno!!!!!!
Tutti questi giovani quando si sono presentati in studio avevano in mano il loro sogno nel cassetto e ce lo hanno comunicato con motivazione, orgoglio e fiducia.
In finanziamenti.puglia.it nessuno dei professionisti si è mai permesso di spegnere questi sogni ma, al contrario, abbiamo messo in campo tutte le nostre conoscenze per aiutarli a diventare (dove possibile!) realtà.
Appunto....realtà!
Ma c'è un però, come sempre. Quando si parla d'impresa per passare dai sogni alla realtà passa "quasi il mare".
Non vogliamo essere PESSIMISTI...ma preferiamo essere REALISTI.
Ma alla fine, ti starai chiedendo, questi giovani che sono stati ricevuti dal TEAM finanziamenti.puglia.it che fine hanno fatto????? Leggi di seguito
solo 10 sogni su 347 sono diventati realtà 
​Per essere più chiari vi dico cosa significa questa statistica, secondo la nostra modesta esperienza. Di 347 sogni o idee imprenditoriali che abbiamo attentamente analizzato (anche dedicando più tempo del previsto) sono state reputate interessanti solo 10 idee presentate a Puglia Sviluppo e, cosa molto importate, tutte e 10 hanno ottenuto le agevolazioni.
Non vi dico i sacrifici che bisogna fare a livello professionale per portare un sogno a diventare realtà ed essere agevolato e soprattutto i soldi che il disoccupato deve avere per vedere realizzato il suo sogno e portarlo avanti.......
In questi anni di esperienza abbiamo costruito, con serietà, onestà e competenza, un modello di successo che ci permette di valutare e selezionare solo quelle idee che con alta probabilità otterranno le agevolazioni e andranno avanti negli anni.
Abbiamo pensato in grande quando è stato messo a punto un servizio di programmazione e controllo in tutte e 10 le imprese affinché si riducesse a zero il rischio di chiudere l'impresa.
​Ad oggi, come stanno le cose? Molto bene...I 10 clienti sono ancora attivi e tra l'altro ci presentano anche loro colleghi, perché in questo mestiere la FIDUCIA e, non solo, è tutto.​
Se hai FIDUCIA affidaci i TUOI SOGNI.       Contatto via mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Domanda: Gentile FinanziamentiPuglia, sono attivo nel settore manifatturiero ed ogni giorno mi trovo a spendere tempo (quindi denaro) di alcuni miei dipendenti tecnici e non solo dedicati a sviluppare, supportati da qualificati Enti di Ricerca, modelli e prodotti innovativi da portare sul mercato ed essere sempre più competitivi.

Mi chiedo se, essendo operativo in Puglia con 22 dipendenti, è possibile beneficiare di qualche agevolazione. Conto con fiducia sulla vostra risposta e se ritenete fattibile la mia esigenza sono disponibile a dare mandato. Grazie

Risposta: Salve sig. Giovanni. Sono l'ing. Mingolla titolare di Finanziamenti.Puglia.it. La ringrazio per la fiducia accordata e le comunico, sotto le condizioni da lei indicate, che sono diversi gli strumenti di finanza agevolata e non solo col quale poter supportare lo sviluppo della sua impresa. Per non dilungarmi le comunico brevemente quali sono gli strumenti che Finanziamenti.Puglia.it le propone: imprese innovative (costituire una società iscritta alla sezione speciale del registro delle imprese per beneficiare di alcune agevolazioni fiscali e di altre opportunità); se si devono realizzare nuovi investimenti in ricerca possiamo beneficiare di credito d'imposta; se deve investire in macchinari e attrezzatture per innovare e rendere competitivi i suoi processi produttivi possiamo sfruttare il PIA Piccole Imprese, Super/Iper ammortamento, etc...

La contatterà al più presto la nostra area sviluppo e fisserà un appuntamento nella nostra sede di Andria.


 

Finanziamenti Puglia - Consulenza GRATUITA - Bandi - Finanza Ordinaria - Finanza Agevolata - Reti d'Impresa - Formazione Aziendale - Mob. +39 3409701477
Webmaster: FlavioDIpi&Sperti
Privacy Policy Cookie Policy