Estrazione dei Talenti: come trasformare un'idea innovativa in un'impresa di successo tramite i fondi pubblici della Regione Puglia dedicati a servizi di consulenza ed accompagnamento.

Vi ricordate quando abbiamo scritto dell'intervento Estrazione dei Talenti previsto dalla Regione Puglia e gestito attraverso ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione?

Ve lo diciamo brevemente di seguito: l'ARTI PUGLIA attraverso questo intervento (estrazione talenti) finanzia percorsi personalizzati di accompagnamento e accelerazione rivolti a Team di Aspiranti Imprenditori Innovativi nell’ambito delle aree prioritarie di innovazione indicate dalla Strategia regionale per la Ricerca e l’Innovazione.

Da un lato la Regione Puglia ha messo a disposizione fondi pubblici per estrarre idee innovative dai giovani pugliesi e dall'altro, attraverso uno specifico bando, sono state selezionate 25 Factory cosidette FABBRICHE (costituite da soggetti pubblico-private) che in poche parole sono i luoghi dove avverrà la trasmissione della cultura dell'Innovazione. 

La finalità della fabbriche - factory sono quelle di incentivare e sostenere gli imprenditori pugliesi a trasformare il loro business in una solida realtà e a migliorarlo sotto l'aspetto dell'innovazione tecnologica, della comunicazione, del prodotto. 

La Regione Puglia aiuta quindi gli imprenditori innovativi con dei voucher che possono essere investiti nelle 25 Factory per ottenere in cambio servizi, consulenze, opportunità di accesso al mercato e un incremento del loro business.
I fondi disponibili sono circa 10 milioni di euro e saranno destinati alla realizzazione di circa 400 percorsi di accompagnamento personalizzati che hanno l’obiettivo di valorizzare le idee imprenditoriali innovative e aiutare a trasformarle in nuove imprese.

Vediamo di capire in breve come funziona.

Come ci si candida? 
Possono candidarsi per accedere ai programmi proposti dalle Factory gruppi informali di aspiranti imprenditori e/o potenziali startupper (minimo tre persone) che condividono un’idea imprenditoriale ad alta intensità di conoscenza. L’avviso “Selezione Team” è attivo ed è organizzato a sportello: le candidature che pervengono sono valutate con cadenza bimestrale, fino all’esaurimento delle risorse disponibili.
Per partecipare alla selezione, i Team che intendono ricevere i servizi di accompagnamento e tutorship forniti dalle Factory devono presentare un progetto imprenditoriale nell’ambito di una delle tre aree prioritarie di innovazione indicate dalla Strategia regionale per la Ricerca e l’Innovazione (Manifattura sostenibile; Salute dell’uomo e dell’ambiente; Comunità digitali, creative e inclusive) e impegnarsi a costituire in Puglia la propria impresa. Gli esiti delle valutazioni di ammissibilità e merito sono pubblicati sul sito estrazionedeitalenti.arti.puglia.it e sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia.

Quale è il percorso?
Ciascun Team, selezionato dal nucleo di valutazione, sceglierà la Factory più adatta alle proprie esigenze e coerente con l’area prioritaria di innovazione individuata per il proprio progetto imprenditoriale. Il percorso di accompagnamento alla creazione e accelerazione di impresa innovativa e al relativo business development durerà 300 ore.


L'ing. Mingolla Andrea titolare di FInanziamentiPuglia è soggetto professionale appartente a due delle 25 factory selezionate dalla Regione Puglia. Se necessitano informazioni approfondite non vi resta che contattarlo al numero diretto 3409701477.

A questo punto non manca che provare a parteciparehttps://estrazionedeitalenti.arti.puglia.it/avviso-pubblico-selezione-team/

https://youtu.be/LN4ipmpXcn0

Finanziamenti Puglia - Consulenza GRATUITA - Bandi - Finanza Ordinaria - Finanza Agevolata - Reti d'Impresa - Formazione Aziendale - Mob. +39 3409701477
Webmaster: FlavioDIpi&Sperti
Privacy Policy Cookie Policy