Report. Capone: "Il distretto della meccatronica un fiore all'occhiello"


Immagine associata al documento: "Ma i risultati sono anche frutto una precisa politica industriale: dal 2009 al 2012 esportazioni cresciute di 3 miliardi"

"L'ampio servizio sul distretto pugliese della meccatronica andato in onda nell'ultima puntata di Report su Raitre ha reso evidente al grande pubblico nazionale quello che noi in Puglia sappiamo ormai da lungo tempo: quel distretto - che raccoglie le maggiori multinazionali dell'automotive localizzate nell'area industriale di Bari, dalla Bosch alla Getrag, e alcune Pmi ad altissimo profilo tecnologico come la Mer.mec e la Masmec - rappresenta ormai da anni un fiore all'occhiello non solo del manifatturiero regionale e meridionale, ma anche di quello italiano. Infatti, nel 2° trimestre del 2012, secondo le analisi dell'Osservatorio dei distretti dell'Istituto Bancario Intesa San Paolo, il distretto barese della meccatronica è stato in assoluto in più trainante in Italia con un aumento delle esportazioni del 40,7% (82 milioni di euro in più in termini assoluti).
Non è l'unico successo sul fronte delle esportazioni. Dal 2009 al 2012 l'export pugliese verso il mondo è cresciuto di oltre 3 miliardi di euro passando da 5,7 miliardi del 2009 ad 8,8 del 2012. Si tratta del 52,6% in più".

(fonte: sistema puglia)

Finanziamenti Puglia - Consulenza GRATUITA - Bandi - Finanza Ordinaria - Finanza Agevolata - Reti d'Impresa - Formazione Aziendale - Mob. +39 3409701477
Webmaster: FlavioDIpi&Sperti
Privacy Policy