Taranto: Invitalia lancia la call per chi vuole investire nell'area di crisi

Stampa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Venerdì 16 dicembre 2016 (fonte: Invitalia)

Invitalia lancia una call per la raccolta di manifestazioni di interesse ad investire nell’area di crisi industriale complessa di Taranto. L’obiettivo è quello di raccogliere idee, progetti e informazioni per identificare al meglio i fabbisogni di sviluppo dell’area e caratterizzare adeguatamente gli strumenti agevolativi che saranno attivati e resi disponibili sul territorio. La call ha dunque una finalità meramente conoscitiva e non dà luogo a titoli di preferenza o diritti: rientra nelle azioni del PRRI - Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale dell’area, a cui Invitalia è stata chiamata a dare il proprio contributo. L’area di crisi industriale complessa coincide con il territorio dei Comuni di Taranto, Crispiano, Massafra, Montemesola e Statte. Le manifestazioni di interesse, che dovranno riguardare iniziative imprenditoriali, da localizzare nell’area, finalizzate alla realizzazione di programmi di investimento e relativi programmi occupazionali, dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 3 febbraio 2017. Per partecipare è necessario, a partire dal 13 dicembre 2016, compilare e inviare un'apposita scheda.

 Contattaci per richiedere un supporto professionale dall'ing. Mingolla Andrea: 340/9701477