Decreto Rilancio: credito d’imposta fino al 60% per garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro

Stampa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Due nuovi crediti d’imposta per favorire l'adozione di misure dirette a contenere e contrastare la diffusione del Coronavirus. Li prevede il decreto Rilancio.

Il primo beneficio copre le spese per l’adeguamento degli ambienti di lavoro per la riapertura in sicurezza delle attività economiche.

Il secondo incentivo non è una novità assoluta, ma una nuova versione del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di mascherine e DPI, introdotto dal decreto Cura Italia ed ampliato dal decreto Liquidità.

Se dovete sostenere oppure avete sostenuto spese per riapertura in sicurezza e la sanificazione o acquisto DPI, etc...allora possiamo occuparci di chiedere per voi il credito di imposta su queste spese.Contattaci su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.