Bandi Nazionali Attivi

Credito di Imposta Mezzogiorno: macchine, attrezzature e impianti defiscalizzabili fino al 45%

IL GRUPPO DI FINANZIAMENTIPUGLIA OFFRE LA SUA CONSULENZA SUL CREDITO DI IMPOSTA MEZZOGIORNO 


Finalmente una buona notizia, starai pensando...  Trattasi di questa agevolazione, Credi di imposta Mezzogiorno, gestita dall'agenzia delle entrate e dal ministero dello sviluppo economico, nello specifico prevede agevolazioni fino al 45% per tutte le tipologie di imprese in dimensioni e tipologia di attività che investono attraverso il finanziamento o leasign nell'acquisto di beni strumentali come macchine, attrezzature ed impainti.

Questa misuta è cumulabile con altre misure.... Il beneficio può raggiungere sulla stessa tipologia di spesa il 50% di agevolazioni!

Leggi di seguito....

Attraverso la legge di stabilità anno 2016 il Governo nazionale ha introdotto una misura agevolativa fiscale denominata Credito d'Imposta Mezzogiorno rivolta alle imprese di piccola, media e grande dimensione che acquistano beni strumentali nuovi destinate a strutture operative in Puglia e in altre regioni del sud Italia. Si potrà beneficiare della misura se si dimostra di aveer effettuato nuovi investimenri entro il 31.12.2019. 

Le agevolazioni previste dalla misura sono distinte in funzione della dimensione di impresa:

  • micro e piccola impresa 45%;
  • media impresa 35%;
  • grande impresa 25%.

Il beneficio è relativo ad acquisti, appartenenti ad un investimento ancora "non avviato", anche mediante sottoscrizione di contratti di leasing finanziario, di macchinari, attrezzature, impianti varie e nuovi destinati a strutture produttive nuove o già esistenti.

Il credito di imposta non può essere richiesto da imprese in difficoltà, da imprese appartenenti al settore dei trasporti e relative infrastrutture, settore dell'industria siderurgica, carbonifero, della costruzione navale, delle fibre sintetiche, del credito e della finanza ed altri (finanziamentipuglia verifica per voi il settore dell'impresa se è ammesso alla agevolazione).

Il calcolo del valore del credito di imposta spettante all'impresa si basa nell'applicare, all'ammontare complessivo dei costi sostenuti per l'acquisizione dei beni, al netto di iva, la corrispondente percentule di agevolazione assegnata per dimensione impresa.

L'ammontare massimo per singolo programma di investimento ammesso alle agevolazioni è:

  • 3 milioni di euro per le micro e piccole imprese;
  • 10 milioni di euro per le medie imprese;
  • 15 milioni di euro per le grandi imprese.

Il Credito di Imposta per Investimenti nel Mezzogiorno è cumulabile con il superammortamento al 140% e con l’iperammortamento al 250%. L’accesso al credito di imposta è correlato all’invio di comunicazione dall’impresa all’Agenzia delle Entrate.

Attenzione alle sanzioni pecuniarie previste dalla misura (appropriazione indebita del credito) o interdittivo (chiusura dell’azienda o divieto d’accesso a finanziamenti pubblici) i requisiti per accedere alla misura devono essere verificati propriamente dall'area tecnica di FinanziamentiPuglia.


Per qualsiasi chiarimento non esitare a contattarci. L'ing. Andrea Mingolla è a disposizione al numero 340/9701477 oppure clicca sull'immagine sottostante per inviarci una mail di contatto. 


METTI MI PIACE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK PER RIMANERE SEMPRE E VELOCEMENTE INFORMATO


 

Finanziamenti Puglia - Consulenza GRATUITA - Bandi - Finanza Ordinaria - Finanza Agevolata - Reti d'Impresa - Formazione Aziendale - Mob. +39 3409701477
Webmaster: FlavioDIpi&Sperti
Privacy Policy Cookie Policy