Internazionalizzazione imprese: dal decreto Rilancio un mix di agevolazioni

Maggio 18, 2020

Per l’internazionalizzazione delle imprese il decreto Rilancio prevede un mix di aiuti nei quali sono previste concessione di contributi a fondo perduto non più sotto forma di aiuto “de-minimis”, così da permette ad ogni impresa di ottenere contributi eccedenti il limite dei 200 mila euro nel triennio, senza precludere la possibilità di ottenere altre agevolazioni.

Il decreto introduce anche la possibilità per SIMEST di concedere garanzie, tramite la costituzione di un apposito Fondo.

E verrà agevolata la partecipazione a fiere, mostre, missioni di sistema, il finanziamento di studi di fattibilità, lo sviluppo di e-commerce, l’inserimento in azienda di Temporary Export Manager, nonché l’apertura di strutture commerciali.

Bandi Attivi

PIA TURISMO

PIA TURISMO

PIA TURISMO 2024: PREMESSA Il PIA TURISMO della Regione Puglia concede agevolazioni alle GRANDI imprese e alle Piccole e Medie imprese e prevede l'ampliamento, ammodernamento e ristrutturazione di immobili destinati o da destinarsi alle attività turistico-alberghiere...

MINIPIA Regione Puglia

MINIPIA Regione Puglia

PREMESSE Questa nuova misura appartenente alla programmazione regionale 2021-2027 supporterà le impresse di micro dimensioni ad effettuare un cambiamento nelle modalità con le quali decidono di programmare gli investimenti produttivi. Con i TITOLO 2 CAPO 3 - misura...