Image

Le Ultime Novità

  • Sui beni strumentali (macchinare ed attrezzature) agevolazioni al 85%. Leggi l'articolo

    25 Settembre 2020

    credito imposta beni strumentali 4.0Il credito di imposta è una misura molto utilizzata dalle imprese del mezzogiorno per agevolare le spese sostenute per l'acquisto di macchinari ed attrezzature tecnologicamente avanzati e cioè funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi. 

    Diversi imprenditori si sono rivolti a noi per sapere se e quali spese per l'acquisto di beni strumentali possono beneficiare di un'agevolazione del 85%! Il cumulo del credito di imposta per investimenti nel Mezzogiorno e del credito di imposta per investimenti in beni strumentali è ammissibile, a condizione che tale cumulo non porti al superamento del costo sostenuto per l'investimento. La risposta di conferma è arrivata direttamente dall'agenzia delle entrate nella quale viene confermata la cumulabilità tra due particolari misure.

    Se sei realmente interessato, contatta adesso direttamente l'ing. Andrea MIngolla al numero 340/9701477


     

  • Pubblicato il nuovo bando Macchinari innovativi: non perdere questa opportunità

    30 Luglio 2020

    Il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato il decreto che definisce i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione previste dal nuovo bando “Macchinari Innovativi”, che ha l’obiettivo di favorire investimenti di PMI e reti d’impresa nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

    Per la misura sono disponibili complessivamente 265 milioni di euro per sostenere la competitività e la trasformazione tecnologica dei sistemi produttivi nei territori interessati, attraverso l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature innovative.

    Le risorse per gli investimenti agevolativi sono finanziati dal Programma operativo nazionale “Imprese e competitività” 2014-2020 FESR e saranno rese disponibili alle imprese attraverso l’apertura di due distinti sportelli, a ciascuno dei quali sarà destinato un ammontare pari a euro 132.500.000,00.

    Le domande relative al primo sportello, valutate e gestite da Invitalia, potranno essere compilate a partire dalle ore 10.00 del 23 luglio 2020 mentre l’invio sarà possibile a partire dalle ore 10.00 del 30 luglio 2020.

    PER MAGGIORI DETTAGLI CLICCA QUI: http://www.finanziamenti.puglia.it/finanziamenti/bandi-nazionali-attivi/bando-macchinari-innovativi-2020


  • INNOPROCESS: attivo il nuovo bando per l'innovazione

    13 Luglio 2020

    INNOPROCESS finanzia progetti per adottare soluzioni di e-commerce, per provvedere a una riorganizzazione in senso digitale dei processi di gestione, fornitura e distribuzione aziendale, per garantire la massima sicurezza dei propri sistemi per sé e per i propri clienti, per assicurare il raggiungimento delle certificazioni aziendali necessarie per competere nel mercato. Tra le spese ammissibili, oltre ai costi per consulenza, strumentazione e attrezzature, anche quelli per l'acquisizione di brevetti e licenze e, soprattutto, i costi del personale utilizzato per il raggiungimento degli obiettivi. È una misura snella e agile, che permette alle piccole e alle micro imprese di risolvere in breve tempo problemi che possono bloccare la loro produttività.

    Vuoi saperne di più? contattaci http://www.finanziamenti.puglia.it/finanziamenti/contattaci


     

  • Titolo 2 Emergenza Covid19: dal 4 giugno attivi i bandi per accedere alle agevolazioni per la liquidità

    15 Maggio 2020

    Vi forniamo alcune anticipazioni sulle tante attese misure TITOLO E Capo 3 e Capo 6 emergenza covid 19 per liquidità. Tutti gli interessati sono pregati di contattarci ai riferimenti che trovate in fondo.

    Chi può accedere: imprese e professionisti (ci verranno comunque comunicati i codici ateco ammissibili).

    Finanziamento bancario: sarà concesso attraverso la valutazione di merito di credito bancario fino ad un massimo di 2.000.000 euro. No segnalati per qualsiasi motivo.

    Durata: minima 24 mesi (di cui sei mesi di preammortamento) - massima da concordare con la banca (anche oltre 7 anni)

    Spese agevolabili: spese sostenute per liquidità dopo il 31/01/2020. Vengono agevolate anche le spese per noi consulenti.

    Garanzie: la banca decide quanto finanziare e come garanzia avrà il sostegno del Fondo di Garanzia o Cofidi al 90%.

    Contributo: a fondo perduto minimo del 20% dell’importo erogato dalla banca elevabile al 30% se l’impesa si impegna a mantenere i livelli occupazionali esistenti al 31/12/2019 entro il 31/12/2022. Erogazione in tempi brevi.

    Compatibilità: anche le imprese e professionisti che hanno ricevuto aiuti con NIDI, Titolo II, Microprestito e D.L. liquidità €25.000 possono ottenere l'agevolazione.

    Contatto telefonico: ing. MIngolla Andrea al 340/9701477 oppure inviaci tramite mail la richiesta di consulenza Titolo 2 Covid19: info@finanziamenti.puglia.it


     

  • Cosa prevedono le due misure Regionali per sostenere la liquidità delle imprese e professionisti?

    10 Maggio 2020

    Anticipazioni sulle nuove due misure previste dalla Regione Puglia per sostenere la liquidità delle imprese e professionisti pugliesi. Le misure dovrebbero essere pubblicate ed operative tra 10/15 gg. Non perderti questo video con i due esperti della finanza agevolata ing. Andrea Mingolla e il dr. Cosimo Quarta. Quali misure parliamo? 1) Titolo II emergenza Covid19: nato per dare LIQUIDITA' alle medie e piccole imprese. Spesa minima ammessa 30.000 euro. È prevista una sovvenzione a fondo perduto e saranno anticipati tutti gli interessi che spettano alle imprese. 2) Microprestito emergenza Covid19: rivolto a tutte le microimprese, i titolari di Partita Iva, i lavoratori autonomi e i liberi professionisti, per la concessione di prestiti fino a 30mila euro, a tasso zero, restituibili in sei anni (sarà previsto anche un fondo perduto del 20%). Vuoi sapere di più? Clicca qui: https://youtu.be/JPGBzAgMDeo


     

  • DAL 2 Marzo le imprese pugliesi (PMI) o raggruppamenti di PMI possono accedere alle agevolazioni a sostegno dei programmi di internazionalizzazione

    20 Febbraio 2020

    Se sei un'impresa o un raggruppamento di imprese con una sede operativa in Puglia con l'intenzione di avviare un progetto di internazionalizzazione, la Regione Puglia sostiene alcune spese di investimento con un fondo perduto.

    La nuova misura della Regione Puglia è denominata Titolo VI - Aiuti all’Internazionalizzazione. Attraverso questa misura si possono realizzare programmi di importo non inferiore a € 50.000,00 e non superiori a 800.000 euro se singola impresa o fino a 4 milioni se raggruppamento di imprese, riferiti ad unità locali site nel territorio della Regione Puglia: per l’internazionalizzazione, per il marketing internazionale e per la partecipazione a fiere.

    Previsti due tipi di aiuti: un fondo perduto calcolato sulla quota di interessi sostenuti su un finanziamento concesso dalla banca (agevolazione = spread 5%+ IRS o Euribor) ed un fondo perduto del 45% calcolato sulle spese ammesse ad agevolazioni.

    Per maggiori informazioni: http://www.finanziamenti.puglia.it/finanziamenti/bandi-regione-puglia/aiuti-ai-programmi-di-internazionalizzazione-fondo-delle-piccole-e-medie-imprese


     

  • Come ottenere un finanziamento bancario a tasso agevolato, senza essere clienti della Banca?

    09 Gennaio 2020

    tranched coverHai un'IMPRESA operativa in Puglia ed attiva da almeno 3 anni?
    Se devi REALIZZARE NUOVI INVESTIMENTI in macchinari, attrezzature, impianti, hardware e software, arredamento, acquisto o costruzione di nuova sede, ammodernamento o ampliamento di sede, etc...COSA POSSIAMO FARE PER TE?
    Abbiamo a disposizione alcune Banche, che attraverso garanzie regionali e il nostro Business Plan, ANCHE SE NON SIETE CLIENTI, attraverso una valutazione del Rating, possono erogare finanziamenti a tassi agevolati (t.a.e.g. inferiori al 3,5% max). 
    Se sei realmente interessato puoi contattare direttamente l'ing. Mingolla Andrea all'indirizzo mail: info@finanziamenti.puglia.it o cellulare 340/97.01.477
  • La ricerca, sviluppo, innovazione, design delle imprese pugliesi può beneficiare di agevolazioni fino al 70%. Leggi di seguito

    05 Gennaio 2020

    INNOAID REGIONE PUGLIA

    CLICCA SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO DI INNOAID

    Il 12 è stato attivato dalla Regione Puglia l'avviso pubblico denominato INNOAID, grazie al quale ottenere contributi a fondo perduto sulle spese sostenute dalla PMI Pugliesi per l'acquisto di servizi per innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale. Sono ammissibili le spese relative all'acquisizione di servizi di consulenza afferenti il progetto di investimento presentato, costi per l'ottenimento, la convalida e la difesa dei brevetti e degli altri diritti di proprietà industriale e intellettuale, costi per l'acquisizione di servizi di consulenza e di sostegno dell'innovazione. Il fondo perduto nella misura del 45% dei costi valutati ammissibili ed oltre a questa misura, l'impresa può "cumulare" ulteriori agevolazioni previste dal Credito di Imposta Ricerca & Sviluppo per arrivare ad un agevolazione massima del 70% di cui 45% a fondo perduto e 25% sotto forma di credito di imposta. Se interessati potete prenotare la vostra consulenza cliccando accanto: CONTATTA UN NOSTRO CONSULENTE


     

  • Titolo 2 Capo 3: vuoi sapere cosa prevede questa misura regionale?

    31 Ottobre 2019

    Innanzitutto, il tema delle finanza agevolata è di forte interesse per quei imprenditori che investono, ma rilsulta di difficile comprensione. Per facilitare l'apprendimento delle opportunità disponibili con questi strumenti, sono state costruite delle slide commentate da un video nel quale l'ing. Andrea Mingolla cerca di "trasferire" dettagli che non sono neanche contenuti nell'avviso stesso. In questo video puoi venire a conoscenza di diversi dettagli riguardanti la misura regionale che sostiene nuovi programmi di investimento nei diversi settori sopra indicati.

    CLICCA SUL LINK ACCANTO: https://youtu.be/ADJsUyW85Qk


     

  • Acquistare macchinari, attrezzature, hardware e software è sempre più agevolato. Leggi!!!

    08 Ottobre 2019

    nuova sabatiniSei un'impresa pugliese? Conosci cosa prevede la Nuova Sabatini? Se devi acquistare macchinari, attrezzature, hardware e software (tecnologie digitali) e la tua banca ritiene non totalmente sufficienti le garanzie di cui disponi, possiamo trovare una soluzione in questa misura. Sono diverse le agevolazioni concesse all'imrpesa con questa misura: garanzie al 80%, interessi al 2,75% agevolati, possibilità di ricevere le agevolazioni anche se acquisti attraverso un contratto di leasing. Dal 7 febbraio 2019 puoi contattarci per valutare se hai i requisiti per ricevere i benefici previsti con la Nuova Sabatini.

     

    Per maggiori dettagli: CLICCA QUI NUOVA SABATINI


     

Lo Staff FinanziamentiPuglia

Finanziamenti Puglia - Consulenza GRATUITA - Bandi - Finanza Ordinaria - Finanza Agevolata - Reti d'Impresa - Formazione Aziendale - Mob. +39 3409701477
Webmaster: FlavioDIpi&Sperti
Privacy Policy Cookie Policy